sabato 28 gennaio 2017

COPIONE SPETTACOLO "CHE SCOPERTA!"



INIZIO SPETTACOLO
SI APRE IL SIPARIO
I BAMBINI SONO VESTITI TUTTI CON UNA MAGLIETTA NERA E COLLANT NERI E CON UNA FASCIA CON UNA STELLINA IN TESTA
CANTANO LA CANZONE “ MESSER GALILEO” ( ZECCHINO D'ORO)
ESCONO I BAMBINI
CHIUSO IL SIPARIO
1 SCENA
SI APRE IL SIPARIO
LA SCENA RAPPRESENTA LA SOFFITTA DI GALILEO GALILEO :ENTRANO DEI TOPOLINI
1 TOPOLINO  : ( ENTRA PIANO PIANO E CHIAMA GLI ALTRI TOPOLINI) PRESTO VENITE NON C’E’ PIU’ NESSUNO… ( I TOPOLINI ESCONO GUARDINGHI)
2 TOPOLINO : FINALMENTE CE LA POSSIAMO SPASSARE…GUARDA QUANTE COSE CI SONO DA ROSICCHIARE,,,MMMMM ( E ROSICCHIA LA GAMBA DI UNA SEDIA)
3 TOPOLINO : E CHE BEI LIBRONI…QUESTA DOVEVA ESSERE LA STANZA DI UNO CHE STUDIAVA TANTO…
4 TOPOLINO : SI SI …SNIF SNIF( ANNUSANDO QUA E LA)… SENTI CHE PROFUMO QUESTE PAGINE … QUI POSSIAMO FARE UNA BELLA SCORPACCIATA E STARCI DEGLI ANNI!
5 TOPOLINO : SI MA SEMPRE LIBRI! MA POSSIBILE CHE NON CI SIA MAI UN BEL PEZZO DI FORMAGGIO!
 6 TOPOLINO : MA CHE SARANNO TUTTI QUESTI DISEGNI STRANI? ( PRENDE IN MANO UNA PERGAMENA )
7 TOPOLINO SCIENZIATO : ( COMINCIA A LEGGERE E AD OSSERVARE LE PERGAMENE) NON CAPITE DOVE SIAMO CAPITATI? QUI DEVE AVER VISSUTO UN GRANDE INVENTORE…(E LEGGE SUL RITRATTO)…SI CHIAMAVA…GA..LI..LEO GA...LI …LEI…  ( FA UN INCHINO)E’ UN GRANDE ONORE SIGNOR SCIENZIATO
1 TOPOLINO : (OSSERVA ALCUNE DELLE INVENZIONI DI GALILEO) E GUARDA QUANTE COSE STRANE CHE HA INVENTATO… A CHE SERVIRANNO? BOHH … A ME SEMBRANO SOLO COSE BUONE DA MANGIARE…GNAM GNAM ( E SI TOCCA IL PANCINO)
4 TOPOLINO : SSHHH SENTO DELLE VOCI …PRESTO SPEGNETE LA LUCE E NASCONDIAMOCI! ( E SI NASCONDONO)
II SCENA
SI SENTONO LE VOCI  DEI BAMBINI DA FUORI E INTANTO ENTRANO NELLA STANZA BUIA , PIANO PIANO COMINCIANO A SCOPRIRE GLI OGGETTI
1 BAMBINO : VENITE , VOGLIO FARVI VEDERE LA SOFFITTA DEL MIO BIS- BIS- BIS- BIS- BIS NONNO GALILEO… DOVETE SAPERE CHE ERA UN GRANDE INVENTORE E QUI CI SONO ALCUNE DELLE SUE SCOPERTE… IL NONNO MI HA DETTO DI VENIRE A FARE UN PO’ DI ORDINE E BUTTARE QUELLO CHE NON SERVE PIU’…
2 BAMBINO : MA CHE BUIO! IO HO UN PÒ PAURA… NON È CHE C’È QUALCHE FANTASMA MAGARI QUELLO DEL TUO BIS- BIS- BIS BIS NONNO?
3 BAMBINA : MA CHE DICI I FANTASMI NON ESISTONO … VA BÈ CHE CI SONO TANTE STELLE QUESTA SERA PERÒ ACCENDIAMO LA LUCE CHE CI VEDIAMO MEGLIO!
4 BAMBINA : WOW ….CHE MERAVIGLIA! QUANTE COSE STRANE CHE CI SONO IN QUESTA SOFFITTA ( E COMINCIA A TOCCARE DI QUA E DI LÀ) CHISSÀ A CHE SERVIRANNO?
1 BAMBINO : FATE ATTENZIONE MI RACCOMANDO CHE SONO OGGETTI MOLTO ANTICHI, POTREBBERO ROMPERSI!
5 BAMBINO : ANTICHI???? A ME SEMBRA TUTTA ROBA VECCHIA E AMMUFFITA! GUARDA QUANTE RAGNATELE IN GIRO…
2 BAMBINO : NON CAPISCI PROPRIO NIENTE!!!!E CERTO TU SEI SOLO CAPACE DI GIOCARE CON I TUOI VIDEOGIOCHI TUTTO IL GIORNO E SENZA IL COMPUTER NON SAI FARE NIENTE!
3 BAMBINA : MA GUARDATE QUESTO OGGETTO? ( CANNOCCHIALE) SEMBRA UN CANNOCCHIALE…MA A CHE COSA SARÀ SERVITO AL TUO BIS- BIS- BIS NONNO GALILEO?
LO GUARDANO UN PO’ POI LO GIRANO VERSO IL PUBBLICO
4 BAMBINA : UHHHHHHH GUARDA COME SONO PICCOLE QUELLO PERSONE! SEMBRANO TANTE FORMICHE!
2 BAMBINO : MA QUANTO SEI INTELLIGENTE! LO STAI GUARDANDO DALLA PARTE SBAGLIATA…( E LO GIRA VERSO LO SCHERMO) PROVIAMO A GUARDARE FUORI DALLA FINESTRA
5 BAMBINO : NOOOOOOOOOOO, NON CI POSSO CREDERE! GUARDATE CI SONO TANTE PALLE COLORATE NEL CIELO…CHISSÀ CHE SARANNO…1-2-3 ….
3 BAMBINO : FAI VEDERE ANCHE A ME…( E GLI DA UNA SPINTA) È VERO MA COSA CI FARANNO TUTTE QUELLE PALLE IN CIELO… FORSE SONO GLI ALIENI CHE STANNO FACENDO UNA PARTITA A CALCIO!
I BAMBINI RIDONO
1 BAMBINO : MA QUANTO SIETE IGNORANTI… QUESTO È UN TELESCOPIO E MA NON AVETE MAI SENTITO PARLARE DEL SISTEMA SOLARE E DEI PIANETI? ADESSO VE LO SPIEGO IO….
ENTRANO I BAMBINI VESTITI DA PIANETI E BALLANO SULLE NOTE DELLA CANZONE:
GIRANO INTORNO AL SOLE ( AMICO CIELO)
I PIANETI UNA VOLTA FINITO IL BALLETTO DI DISPONGONO UNO VICINO ALL’ALTRO MA NELL’ ORDINE SBAGLIATO

5  BAMBINA : MA QUANTI SONO?
4 BAMBINA :  CHE MERAVIGLIA E COME SONO COLORATI, ALCUNI SONO PROPRIO STRANI…
PIANETA MARTE :PARLI PROPRIO TU MA TI SEI MAI VISTO ALLO SPECCHIO…NOI STRANI!!!
(I PIANETI LITIGANO FRA DI LORO )
PIANETA MERCURIO  :CI SONO IO PRIMA DI TE
PIANETA GIOVE : E TU SPOSTATI NON VEDI CHE SONO PIU GRANDE DI TE
PIANETA URANO :MAMMA MIA MA CHE CALDO CHE C’È VICINO A TE
SOLE : E PER FORZA LA MIA TEMPERATURA E’ TALMENTE ALTA  CHE RISCHI DI BRUCIARTI SE MI STAI TROPPO VICINO
PIANETA URANO :SARÀ MEGLIO CHE MI ALLONTANI ALLORA ….BRRRRRR MA CHE FREDDO!
PIANETA PLUTONE : E NON LO SAI CHE IO SONO FATTO DI GHIACCIO?
PIANETA MARTE : MA POSSIBILE CHE NON CI SIA UN PIANETA DOVE SI POSSA STARE BENE?
PIANETA TERRA :CERTO..SONO IO LA TERRA… SUL MIO PIANETA POTETE STARE TRANQUILLI C’E’ L’ARIA, LA LUCE E L’ACQUA…
PIANETA VENERE : ( VANTANDOSI) MA TANTO LA PIU BELLA IN ASSOLUTO SONO IO!!!
PIANETA NETTUNO : MA IO SICURAMENTE SONO IL PIU’ PREZIOSO, DENTRO DI ME C’E’ UN DIAMANTE!
PIANETA SATURNO : MA NON VEDI CHE IL PIU’ ELEGANTE SONO IO CON TUTTI QUESTI ANELLI? MA CHI STA PIANGENDO?
PIANETA PLUTONE :SONO IO…IHIHIHIHI!!!
PIANETI INSIEME:E PERCHE’ PIANGI?
PIANETA PLUTONE :PERCHE’ MI HANNO DECLASSATO E NON SONO PIU UN PIANETA MA UN PIANETA NANO IHIHIHI
PIANETA MERCURIO : …IO INVECE PENSO CHE SIAMO FORTUNATI PERCHE’ SE NON FOSSE STATO PER LE INVENZIONI E LE TEORIE DI GALIELO GALILEO CHISSA’ CHI CI AVREBBE SCOPERTO…
SOLE  :BASTA  CON TUTTE QUESTE DISCUSSIONI …FORZA …DOBBIAMO TORNARE NEL CIELO ALTRIMENTI PENSERANNO CHE SIAMO SCOMPARSI
ED ESCONO TUTTI I PIANETI
RIMANGONO IN SCENA I BAMBINI
1 BAMBINO : QUANTE COSE INTERESSANTI ABBIAMO SCOPERTO! DAI DIAMOCI DA FARE CHE DOBBIAMO BUTTARE VIA TUTTE QUESTE COSE VECCHIE.. ( E COMINCIANO A SPOSTARE ALCUNE COSE)
NONNO : FERMI ! MA COSA STATE FACENDO? NON POTETE BUTTARE VIA TUTTO … SIETE MATTI?
1 BAMBINO : MA NONNO SEI STATO TU A DIRE CHE DOVEVAMO FARE PULIZIA!
NONNO : CERTO MA LE INVENZIONI DI NONNO GALILEO NON SI TOCCANO ! SONO COSE PREZIOSE E VANNO CONSERVATE PER I POSTERI…
2 BAMBINO  : PER CHIIIIII? PER I POSTER? E CHE CENTRANO?
NONNO : MA NON I POSTER! HO DETTO I POSTERI CIOE’ LE PERSONE CHE VENGONO DOPO GALILEO,,,COME AD ESEMPIO VOI BAMBINI  CHE COSI POTETE OSSERVARE QUELLO CHE E’ STATO COSTRUITO NEL TEMPO…
ENTRANO ALCUNI ESPERTI DEL MUSEO
1 ESPERTO : SI IL NONNO HA RAGIONE … QUESTI OGGETTI SONO MOLTO IMPORTANTI PERCHE’ CI FANNO VEDERE COSA E’ STATO CREATO NEL PASSATO…
2 ESPERTO  : (GUARDANDOSI IN GIRO) EH SI… GUARDA CARO COLLEGA QUANTE BELLE COSE  HA INVENTATO GALILEO GALILEI
1 ESPERTO : ADESSO LE PRENDIAMO NOI E LE PORTIAMO AL MUSEO COSI LA GENTE POTRA’VENIRE AD AMMIRARLI
2 ESPERTO : GRAZIE SIGNOR NONNO PER AVERCI CHIAMATO… LA SCIENZA MODERNA LE SARA’ MOLTO GRATA PER QUESTI REGALI
NONNO : AH FINALMENTE QUALCUNO CHE MI CAPISCE !PRENDETE TUTTI LE INVENZIONI DI NONNO GALILEO COSI’ TUTTI POTRANNO VEDERE QUANTO E’ STATO BRAVO… FORZA BAMBINI ADESSO ANDATE A GIOCARE FUORI
ESCONO TUTTI, RIENTRANO  I TOPINI
1 TOPOLINO  : MANNAGGIA E IO CHE PENSAVO DI ESSERMI SISTEMATO A VITA CON TUTTA QUESTE COSE DA ROSICCHIARE…
3 TOPOLINO : UFFA MA POSSIBILE CHE PENSI SEMPRE A MANGIARE…SE CONTINUI COSI’ DIVENTI UNA MONGOLFIERA!
4 TOPOLINO::MA TU GUARDA QUESTO CHE SI E' ADDORMENTATO…SVEGLIAAAAAAAAA!!!!
6 TOPOLINO  : ( SI E’ APPISOLATO)A ME E’ VENUTO UN GRAN SONNO ( E SBADIGLIA) A FORZA DI SENTIRE I VOSTRI DISCORSI…
2 TOPOLINO  :EH SI CI E’ ANDATA MALE…E ADESSO COSA FACCIAMO?
2 TOPOLINO :IDEA!! SAPETE CHE VI DICO? PERCHE’ NON CI TRASFERIAMO NEL MUSEO…SAI QUANTE COSE VECCHIE CI SARANNO LI’ DA MANGIARE…
TOPOLINI: SI ,SI ANDIAMO
I TOPOLINI ESCONO
SI CHIUDE IL SIPARIO
III SCENA
SULLA SCENA COMPAIONO DEGLI ALBERI E DEI CESPUGLI
5 BAMBINO : MA SECONDO VOI SUGLI ALTRI PIANETI CI VIVE QUALCUNO?
MENTRE DICE COSI’ DAL CIELO VEDONO ARRIVARE UNA COSA STRANA
4 BAMBINO : EHI GUARDATE MA CHE STA SUCCEDENDO? MA CHE COS’È QUELLA COSA STRANA CHE SI STA DIRIGENDO VERSO DI NOI?PRESTO SCAPPIAMOOOOO
I BAMBINI SPAVENTATI SCAPPANO

ARRIVANO TITO E TATO CHE PORTANO UN’ASTRONAVE FATTA CON IL CARTONE
CANZONE : TITO E TATO( ZECCHINO D'ORO)
MENTRE CANTANO LA CANZONE ENTRANO GLI ALTRI BAMBINI , OGNUNO DI LORO IMPERSONA (CON IMMAGINI REALIZZATE CON IL CARTONE COLORATO)
LA FRUTTA
SMOG
SPAZZATURA:
BAMBINI CON LO SPRAY
BAMBINI CAGNOLINI
BAMBINI GOCCE D’ACQUA
BARATTOLI
FIORI E ANNAFFIATOI
SOLE
CARTA
ALLA FINE DELLA CANZONE QUANDO TITO E TATO SE NE SONO ANDATI ENTRANO I BAMBINI
1BAMBINO : MA CHE FIGURACCIA CHE ABBIAMO FATTO? MA SIAMO VERAMENTE COSÌ ZOZZONI?
2 BAMBINO : BÈ IN EFFETTI NON È CHE CI STIAMO MOLTO ATTENTI…
3 BAMBINA : GUARDATE QUANTA SPAZZATURA PRODUCIAMO…
4 - 5   BAMBINA: CHE SCHIFO!
ENTRANO GLI OPERATORI ECOLOGICI
1 OPERATORE ( CON CARRIOLA ): VIA VIA, TOGLIETEVI …TUTTI I GIORNI LA STESSA STORIA, BOTTIGLIE DI QUA, MONNEZZA DI LÀ… ADESSO CI TOCCA RACCOGLIERE TUTTO…
2 OPERATORE :( CON PALETTA E SCOPA): EH SI A NOI IL LAVORO SPORCO… MA QUANDO IMPARERÀ LA GENTE A NON USARE TUTTI QUESTI CONTENITORI!
1 OPERATORE : E POI SE IMPARASSERO A FARE LA RACCOLTA DIFFERENZIATA SAREBBE UNA BELLA COSA!
2 OPERATORE : EH SI … CARI BAMBINI BISOGNA IMPARARE A TENERE IL MONDO PULITO … ALTRIMENTI TRA UN PO’ TUTTA QUESTA IMMONDIZIA CI TRAVOLGERÀ.
OPERATORI INSIEME : FORZA VAMBINI DATECI UNA MANO A RACCOGLIERE TUTTA QUESTA IMMONDIZIA
4  BAMBINA  :AVETE PROPRIO RAGIONE! VOGLIAMO UN MONDO PULITO…. FORZA TUTTI INSIEME…
BAMBINI: (ESCONO E PRENDONO I  CARTELLI) VOGLIAMO UN MONDO PULITO…VOGLIAMO UN MONDO PULITO ( ED ESCONO)
SIPARIO CHIUSO
 FINALE
CANZONE : LA TERRA È UNA PALLA - ZECCHINO D'ORO ( sulla base musicale:due bambini alla volta portano  uno scatolone per formare un puzzle gigante che rappresenti il mondo pulito poi si dispongono davanti a semicerchio e cantano insieme la canzone .)

domenica 22 gennaio 2017

LABORATORIO "GUARDARE E TOCCARE E' UN GIOCO DA IMPARARE"

LA SCELTA DI ORGANIZZARE QUESTO LABORATORIO E' NATO DAL FATTO CHE ATTIVITA' DI QUESTO TIPO SONO IN GRADO DI STIMOLARE NEL BAMBINO LA CURIOSITA', LA FANTASIA , L'INTERESSE E IL DIVERTIMENTO. INOLTRE MIGLIORANO LA MOTRICITA' FINE E SVILUPPANO LE CAPACITA' ARTISTICHE DI OGNUNO FAVORENDO L'ESTRO, IL GUSTO PER L'ARTE E LA PERSONALE VISIONE ARTISTICA DEL MONDO E DELLE COSE. I BAMBINI HANNO FATTO UN PERCORSO PER CONOSCERE VARIE TECNICHE PITTORICHE, L'USO FANTASIOSO DEGLI STRUMENTI E PER ESPRIMERE EMOZIONI E SENSAZIONI.. IL PERCORSO GRADUALE HA TENUTO CONTO DEI TEMPI E DEI RITMI DI OGNI BAMBINO. CON QUESTO TIPO DI ATTIVITA' NON E' STATO TANTO IMPORTANTE IL PRODOTTO FINALE QUANTO IL PROCESSO CHE OGNI BAMBINO HA MESSO IN ATTO PER L'ACQUISIZIONE DI UN ALTRO LINGUAGGIO E CHE HA ARRICCHITO LE SUE POSSIBILITA' RELAZIONALI, COMUNICATIVE E CONOSCITIVE.
IN QUESTO LABORATORIO I BAMBINI HANNO AVUTO L' OPPORTUNITA' DI TRADURRE IN FORME, SEGNI E COLORI LA PROPRIA ESPERIENZA PERSONALE.
OGNI ATTIVITA' E' PARTITA DA UN PRIMO APPROCCIO SPONTANEO, VOLTO A STIMOLARE LA CURIOSITA' DEL BAMBINO NEI CONFRONTI DEL MATERIALE, PASSANDO POI ALL'INTERVENTO GUIDATO , MIRATO A FAR ACQUISIRE SPECIFICHE ABILITA' E TECNICHE NONCHE' A VALORIZZARE STILI PERSONALI.QUELLO CHE HA INTERESSATO DI PIU' I BAMBINI E' STATA LA POSSIBILITA' DI UTILIZZARE MATERIALE VARIO, SPESSO INUSUALE PER COLORARE LIBERAMENTE CON TECNICHE DIVERSE SU GRANDI E PICCOLI SPAZI.

LE TECNICHE E LE ATTIVITA' SVOLTE
COLORIAMO GRANDI SPAZI UTILIZZANDO DELLE SPUGNE
CON I PENNELLI COLORIAMO LE MANI E LASCIAMO LE NOSTRE IMPRONTE SUL CARTELLONE
USIAMO LE MACCHINE IMMMERGENDO LE RUOTE NEL COLORE E POI LASCIAMO LE TRACCE SU UN CARTELLONE NERO
 UTILIZZIAMO COLLA E TERRA PER DISEGNARE
I BAMBINI UTILIZZANO CONTENITORI DEI VECCHI RULLINI FOTOGRAFICI E COSTRUZIONI PER LASCIARE DELLE TRACCE ROTONDE E QUADRATE

PASTICCIAMO CON ACQUA E FARINA PER FARE LA PASTA PANE
 METTIAMO DEL COLORE SU UNA PARTE DEL FOGLIO E POI LO PIEGHIAMO PER OTTENERE DELLE SIMMETRIE DI COLORE
 IMMERGIAMO NEL COLORE DILUITO DELLA CARTA SCOTTEX PIEGATA
POI CONTINUIAMO CON I PENNELLI A FARE DELLE MACCHIE
DOPO AVER COLORATO CON I PENNELLI UN FOGLIO CON COLORE E FARINA MISCHIATA ,USANDO DELLE FORCHETTE LASCIAMO DEI SEGNI

ECCO I LAVORI DEI BAMBINI  
 SPALMIAMO IL FOGLIO CON LA SCHIUMA DA BARBA MISCHIATA CON LA TEMPERA GIALLA E POI DISEGNIAMO UN BEL SOLE O UN ALTRO SOGGETTO
 GONFIAMO DEI PALLONCINI E POI LI IMMERGIAMO NEL COLORE  LASCIANDO L'IMPRONTA SUL FOGLIO
 SPALMARE DEL COLORE MISCHIATO A FARINA SUL FOGLIO E POI CON LA FORCHETTA LASCIARE DELLE TRACCE O FARE DEI DISEGNI
 DISEGNARE CON UNA CANDELA SUL FOGLIO POI PASSARE SOPRA CON L'ACQUERELLO: IL DISEGNO APPARIRA' PER MAGIA
 CON OGGETTI DI FORMA ROTONDA E QUADRATA IMMERGERLI NEL COLORE E LASCIARE LA FORMA SUL FOGLIO
 CON TERRA MISCHIATA A COLLA DISEGNIAMO SUL FOGLIO
 SIMMETRIA DI COLORE
SIMMETRIE CON LO SPAGO: METTERE DEL COLORE DENSO IN UN PIATTO, IMMERGERE UN PEZZO DI SPAGO SOTTILE E RICOPRIRLO BENE DI COLORE. PIEGARE A META' UN FOGLIO, RIAPRIRLO E FAR CADERE LO SPAGO COLORATO SU UNA META' DEL FOGLIO . RIPIEGARE IL FOGLIO E TENERE PREMUTO ,RIAPRIRE IL FOGLIO.
FROTTAGE CON IL COLORE A CERA: SU UN FOGLIO CREARE UN DISEGNO CON DELLE CARTE ( VANNO BENE QUELLE DELLA CARTA DA PARATI). APPOGGIARE UN FOGLIO BIANCO SUL FOGLIO CON IL DISEGNO E STROFINARE CON VARI COLORI A CERA
I FUOCHI ARTIFICIALI: PRENDIAMO I ROTOLI DELLA CARTIGIENICA E TAGLIAMO DELLE STRISCE FINO A META' ROTOLO E LE PIEGHIAMO. IMMERGIAMO NEL COLORE E POI SOPRA IL FOGLIO.
STAMPA: PRENDIAMO DEI FOGLI QUADRATI E LI PIEGHIAMO FINO AD OTTENERE DEI TRIANGOLI POI TAGLIAMO DEI PEZZETTINI. UNA VOLTA RIAPERTI LI APPOGGIAMO SUL FOGLIO ( SPOSTANDOLI CAMBIANDO COLORE) E SI OTTIENE LA STAMPA.
STAMPA CON LA COLLA: SU UN PEZZO DI CARTONE CREIAMO UN DISEGNO USANDO UN BARATTOLO DI COLLA. UNA VOLTA ASCIUGATO IL DISEGNO COLORIAMO LE VARIE PARTI CON LE TEMPERE E POI APPOGGIAMO SOPRA UN FOGLIO BIANCO E PREMIAMO BENE CON LA MANO OTTENENDO COSI' LA STAMPA DEL DISEGNO.

STAMPA CON LE MACCHININE: IMMERGIAMO LE RUOTE DELLE MACCHININE NEL COLORE E POI LE FACCIAMO SCORRERE SUL FOGLIO LASCIANDO LE IMPRONTE
MACCHIE DI SALE: COLORARE IL FOGLIO CON GLI ACQUERELLI E PRIMA CHE SI ASCIUGHI SPARGERE DEL SALE. IL SALE FARA' SCIOGLIERE IL COLORE LASCIANDO DELLE TRACCE.
MANIPOLANDO LA CARTA VELINA: IMMERGIAMO PALLINE DI CARTA VELINA NELL'ACQUA E LE USIAMO PER COLORARE IL FOGLIO
COLORIAMO CON LA SABBIA: MISCHIAMO LA SABBIA CON DEL GESSETTO PRIMA SBRICIOLATO E POI LA INCOLLIAMO SU UN DISEGNO

domenica 8 gennaio 2017

SPETTACOLO "CHE SCOPERTA!"

A CONCLUSIONE DEL PROGETTO "ESPLORATORI DEL CIELO" I BAMBINI SI SONO IMPEGNATI IN UNO SPETTACOLO DOVE HANNO RECITATO, BALLATO E CANTATO. LO SPETTACOLO E' STATO SVILUPPATO IN COLLABORAZIONE CON LE INSEGNANTI DELLE QUINTE DELLA SCUOLA PRIMARIA E HA VISTO PROTAGONISTI SIA I NOSTRI BAMBINI DI 5 ANNI CHE I LORO ALUNNI. GLI ALUNNI DELLE QUINTE HANNO INTERPRETATO LA PRIMA PARTE IN CUI HANNO RACCONTATO LE SCOPERTE DI GALILEO GALILEI MENTRE I NOSTRI BAMBINI SONO SUBENTRATI NELLA SECONDA PARTE.
QUESTO LO SCENARIO ( REALIZZATO DALLA COLLEGA DANIELA DELLA PRIMARIA)

LO SPETTACOLO INIZIA CON I BAMBINI VESTITI DI NERO CON UNA STELLINA SULLA FRONTE CHE CANTANO LA CANZONE " MESSER GALILEO"
NELLA PRIMA SCENA ( LA SOFFITTA DI GALILEO GALILEO) ENTRANO DEI TOPINI CHE HANNO FAME E VOGLIONO MANGIARE
VENGONO PERO' DISTURBATI DA DEI BAMBINI E SCAPPANO
I BAMBINI COMINCIANO AD OSSERVARE LA SOFFITTA DEL TRI-TRI-TRISAVOLO GALILEO E TROVANO ALCUNI OGGETTI INTERESSANTI COME IL CANNOCCHIALEE MENTRE GUARDANO DENTRO VEDONO I PIANETI
BALLETTO DEI PIANETI
I VESTITI DEI PIANETI SONO STATI REALIZZATI CON LA GOMMAPIUMA RIVESTITA DA PANNOLENCI
 SATURNO
 PLUTONE
 VENERE
 GIOVE
 MARTE
 TERRA
 URANO
 MERCURIO
 NETTUNO

UNA VOLTA FINITO IL BALLETTO I PIANETI E IL SOLE ESCONO E I BAMBINI DECIDONO DI BUTTARE TUTTA QUELLA ROBA VECCHIA MA INTERVIENE IL NONNO DICENDO DI PORTARLA AL MUSEO

NELL'ULTIMA SCENA I BAMBINI SI TROVANO AL PARCO ,PARLANO DELL'ESPERIENZA CHE HANNO VISSUTO E SI CHIEDONO SE ANCHE SU ALTRI PIANETI CI SIANO FORME DI VITA QUANDO... SENTONO ARRIVARE...DEGLI EXTRATERRESTRI
CANZONE " TITO E TATO"
I BAMBINI ENTRANO SUL PALCO INTERPRETANDO I VARI SOGGETTI: NUVOLE, MARE, SOLE, SACCHI SPAZZATURA, ANIMALI, FRUTTA, FIORI
ARRIVANO DEGLI OPERATORI ECOLOGICI CHE VOGLIONO PULIRE E SPIEGANO COME SIA IMPORTANTE FARE LA RACCOLTA DIFFERENZIATA
I BAMBINI SI RIBELLANO E GRIDANO AL MONDO INTERO CHE VOGLIONO UN MONDO PULITO
CANZONE FINALE "LA TERRA E' UNA PALLA"