martedì 30 agosto 2016

LABORATORIO "FANTA-MANI-A"

LA PROPOSTA DEL LABORATORIO “FANTA-MANI-A” È STATA QUELLA DI FAR AVVICINARE I BAMBINI AL LINGUAGGIO CREATIVO ATTRAVERSO UN PERCORSO DIDATTICO CHE CONSENTISSE LORO DI SPERIMENTARE NUOVE POTENZIALITÀ ESPRESSIVE. IN QUESTO LABORATORIO È STATA SFRUTTATA IN MODO CREATIVO LA MAGIA DELLE  IMPRONTE : UNA MANO APPOGGIATA SUL COLORE RIVELA IL PROPRIO PASSAGGIO, LASCIANDO UN SEGNO, UN'IMPRONTA VISIBILE ED ESPRESSIVA.
ATTRAVERSO LE ATTIVITÀ CHE SONO STATE  SVOLTE ( MANIPOLAZIONE, PITTURA , TRASFORMAZIONE, COSTRUZIONE ECC) I BAMBINI HANNO FATTO ESPERIENZA E CONOSCIUTO IL MONDO CHE LI CIRCONDA APPRENDENDO TECNICHE ESPRESSIVE SIA PER RAPPRESENTARE E COMUNICARE, SIA PER ALIMENTARE LE  DIMENSIONI DELL’IMMAGINAZIONE, DELLA FANTASIA E DELLA CREATIVITÀ. PER I BAMBINI IL TOCCARE SI TRASFORMA IN UN BISOGNO, NELL’ESIGENZA DI CAPIRE, DI CLASSIFICARE, DI METTERE IN ORDINE E RICONOSCERE QUEL CHE IMPARANO, COSTRUENDO IL PROPRIO LINGUAGGIO. QUESTO MOMENTO COSÌ DELICATO PASSA ATTRAVERSO LA POSSIBILITÀ DI POTER RIFLETTERE E COSTRUIRSI UNA MAPPA MENTALE FATTA DI ESPERIENZE TOCCATE, SENTITE, VISSUTE.

ATTRAVERSO QUESTO LABORATORIO SI È VOLUTO:
  • DARE AI BAMBINI LA POSSIBILITÀ DI “PASTICCIARE” PER CONOSCERE I MATERIALI
  •  FAR SPERIMENTARE VARIE TECNICHE ESPRESSIVE
  • SUPERARE SITUAZIONI DI DISAGIO IN RAPPORTO AI VARI MATERIALI, ACCETTANDONE IL CONTATTO E RICONOSCENDOLI
  • PROMUOVERE E SOSTENERE IL BAMBINO NELLA VERBALIZZAZIONE E NELLA CONDIVISIONE DELLE  EMOZIONI PROVATE DURANTE L’ATTIVITÀ
CON LE IMPRONTE DELLE MANI SONO STATE REALIZZATE DIVERSE ATTIVITÀ E DEI SEMPLICI LIBRICINI.

FILASTROCCA DEL PESCIOLINO

LA FILASTROCCA È STATA PRIMA PRESENTATA SOTTO FORMA DI TEATRINO CON I PERSONAGGI COSTRUITI CON DEI GUANTI.
I BAMBINI HANNO POI POTUTO UTILIZZARE LIBERAMENTE I BURATTINI PER RACCONTARE LA STORIA.
SUCCESSIVAMENTE E' STATO REALIZZATO UN LIBRICINO CON LA FILASTROCCA UTILIZZANDO TECNICHE E MATERIALI DIVERSI ( TEMPERA, SCHIUMA DA BARBA COLORATA, CARTA VELINA, FARINA GIALLA)
E LE IMPRONTE DELLA MANO PER FARE IL PESCIOLINO E GLI ALTRI PERSONAGGI
ED ECCO IL NOSTRO LIBRICINO
 

IL PAGLIACCIO MANOLONE

IN OCCASIONE DEL CARNEVALE ABBIAMO REALIZZATO UN PAGLIACCIO UTILIZZANDO LE IMPRONTE DELLE MANI PER I CAPELLI E IL FIOCCO


 BURATTINI A DITA: IL RE E LA REGINA

I BAMBINI HANNO COLORATO I FILTRI DEL THE CON I PASTELLI A CERA E LA TESTA DEL RE E LA REGINA E' UN' IMPRONTA DELLA MANO
IL TEATRINO DI CAPPUCCETTO ROSSO 
  
CON IL CARTONCINO E' STATO REALIZZATO UN TEATRINO DOUBLE FACE ( DA UN LATO IL BOSCO E DALL’ALTRO LA CASA DELLA NONNA) CHE I BAMBINI PRIMA HANNO UTILIZZATO PER RACCONTARE LA STORIA.

          
E POI COLORATO
SUCCESSIVAMENTE I BAMBINI HANNO COLORATO ANCHE I PERSONAGGI DI CARTONCINO DA USARE COME BURATTINI A DITA E POI PORTATO A CASA PER GIOCARE CON LA FAMIGLIA.

LA BUFFA ORCHESTRA

CON LE IMPRONTE DELLE MANI SONO STATI REALIZZATI DEGLI ANIMALI E POI COSTRUITO UN LIBRICINO POP UP ,CON IL TESTO IN RIMA,CHE OGNI BAMBINO SI E' PORTATO A CASA. I BAMBINI HANNO COLORATO LE PAGINE DEL LIBRO E GLI STRUMENTI MUSICALI.
 E QUESTO E' IL LAVORO ULTIMATO!
"UN ELEFANTE CON IL TROMBONE HA AVUTO UNA GRANDE INTUIZIONE
HA ORGANIZZATO UNA FESTA DOVE SUONA LA SUA ORCHESTRA.
SONO CINQUE NELLA SUA ORCHESTRA:UNA GIRAFFA UN PO' MALDESTRA,
UNA SCIMMIA,UNA ZEBRA, UN PAPPAGALLO
E UN LEONE CON IL VESTITO DA BALLO."
"IL PIANOFORTE CON LE SUE AGILI DITA LO SUONA UNA SCIMMIA DIVERTITA"
·     
" LA GIRAFFA E' UNA BOMBA QUANDO SUONA LA SUA TROMBA"

"IL LEONE CON LA SUA CHITARRA HA DAVVERO UN'ARIA DAVVERO BIZZARRA"
 
"LA ZEBRA SUONA LA BATTERIA CON GRAN RITMO E SIMPATIA"
"IL PAPPAGALLO CANTA CON LORO E FANNO UN BEL CORO
TUTTI INSIEME IN ALLEGRIA SONO UNA BUFFA COMPAGNIA!"




venerdì 26 agosto 2016

PROGETTO BIBLIOTECA "LIBRI A SPASSO" A.S 2015/16

LA BIBLIOTECA SCOLASTICA ASSUME UN RUOLO EDUCATIVO FONDAMENTALE IN QUANTO COSTITUISCE UN AMBIENTE PRIVILEGIATO DI APPROCCIO AI LIBRI E DI OFFERTA DI STIMOLI PER PROMUOVERE IL PIACERE DI LEGGERE ATTRAVERSO L’INCONTRO AUTONOMO E GRATIFICANTE CON IL LIBRO.
E’ ORMAI RISAPUTO CHE LA FORMAZIONE DI BUONI LETTORI DIPENDE DA PERCORSI CAPACI DI CONIUGARE L’EMOTIVO CON IL COGNITIVO, TALI DA CREARE LA MOTIVAZIONE ALLA LETTURA, IL PIÙ GRANDE MOTORE DEL LETTORE APPASSIONATO.
L’ATTIVAZIONE DEL PRESTITO DEI LIBRI DELLA BIBLIOTECA SCOLASTICA È SICURAMENTE UNO DI QUESTI PERCORSI PERCHÉ SOLLECITA IL GUSTO PERSONALE, STIMOLA LE SCELTE INDIVIDUALI, INCORAGGIA L’UTILIZZAZIONE DELLA LETTURA SECONDO IL PRINCIPIO DEL PIACERE.
SE SI INTERVIENE IN MODO PRECOCE, OFFRENDO A BAMBINI MOLTO PICCOLI LA POSSIBILITÀ DI MANIPOLARE, TOCCARE, ESPLORARE LIBRI DIVERSI, SARÀ PIÙ FACILE SUSCITARE CURIOSITÀ E INTERESSE DURATURI E FAR SORGERE IL GUSTO DELLA LETTURA.
DA DIVERSI ANNI NELLA NOSTRA SCUOLA E' STATA ISTITUITA UNA BIBLIOTECA PER I BAMBINI CHE CONTA CIRCA 180 LIBRI, IL PROGETTO VIENE ATTUATO CON I BAMBINI DI 5 ANNI CHE OGNI SETTIMANA SCELGONO UN LIBRO IN PRESTITO ,LO PORTANO A CASA IN UNA BORSETTINA DI STOFFA E LO RIPORTANO LA SETTIMANA DOPO A SCUOLA SCEGLIENDONE UN ALTRO.
QUEST'ANNO ABBIAMO INTRODOTTO DUE NOVITA' RISPETTO ALLE VOLTE PRECEDENTI: LA REGISTRAZIONE DEL PRESTITO CON L'UTILIZZO DEL COMPUTER ( I BAMBINI REGISTRANO SU SCHEDE IL GIORNO CHE LO PRENDONO E LO RIPORTANO E IL LORO NOME E COGNOME) E DISEGNARE A CASA IL LIBRO LETTO.


ALLA FINE DEL PERCORSO I BAMBINI SI SONO RIPORTATI A CASA TUTTI I LORO DISEGNI PRODOTTI IN UNA CARTELLINA. .

QUESTI ALCUNI DEI DISEGNI FATTI DAI BAMBINI: